Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Linee guida per la didattica a distanza

Tag: 
Numero di protocollo: 
242
Data di emissione: 
07/03/2020

Con la sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo 2020 per il contrasto ed il contenimento del diffondersi del virus COVID-19 è importante affrontare la situazione con serenità ma anche con l'attivazione di tutti gli strumenti possibili per mantenere contatto con i nostri alunni e con le loro famiglie, per informare, per limitare i disagi che questa situazione inevitabilmente comporta. Nell’emergenza, si possono sperimentare nuove soluzioni nell’uso delle risorse della rete e affinare
la pratica della didattica a distanza, che sarà utile anche in tempi di normalità ad integrazione e sostegno dell’insostituibile didattica in presenza.
In questo momento di emergenza è decisivo che docenti, alunni e famiglie rimangano connessi con l’Istituto; per questo si raccomanda a tutti di utilizzare:
• la posta elettronica attraverso le mail individuali fornite dalla scuola (dominio icvgalileipisa.gov.it) ed istituzionali;
• Registro elettronico e bacheche portale ARGO;
• Piattaforme didattiche quali Edmodo, Padlet ecc.
• Gruppi di What’s up, Telegram e altre piattaforme per le quali ci sia stata un’adesione esplicita dei genitori.

L'uso del registro elettronico Argo rappresenta una buona soluzione.
1. É una risorsa già disponibile e configurata, ricca di funzionalità basilari ma efficaci: caricamento di materiale, possibilità di link, area video, ecc.
2. I dati di accesso sono già configurati .
3. Facilità di organizzazione di momenti di formazione in presenza per i docenti che necessitano di un supporto.
4. Possibilità di offrire un'offerta formativa omogenea per tutto l’Istituto.

La bacheca DID UP consente ai docenti di caricare documenti, immagini, video e qualsiasi tipo di materiale didattico e agli alunni di visualizzarlo e scaricarlo.
Tutorial per l’uso della Bacheca di DIDUP sono reperibili ai seguenti link:

Se qualche alunno/famiglia non può connetersi ad internet e/o oppure è sprovvisto di dispositivi digitali, si chiederà, nei limiti del possibile, a tutti di favorire la condivisione degli strumenti e l’aiuto reciproco.

Quindi:
1. i docenti utilizzeranno gli strumenti base per mantenere attivi i percorsi di apprendimento, attraverso materiali didattici disponibili in rete, miglior uso dei libri in versione digitale che hanno piattaforme dedicate a contenuti integrativi al libro, proposta di materiale originale del docente, auspicabile che gli insegnanti di classi parallele concordino un nucleo comune di materiali, per quanto possibile.
2. gli alunni avranno l’opportunità di accedere ai materiali messi a disposizione dei docenti, realizzare prodotti digitali, sottoporli alla valutazione degli insegnanti;
3. le famiglie potranno seguire i propri figli condividendo il percorso didattico e mantenendo vivo il contatto con la scuola.

Si suggerisce di mantenere la cadenza dell’impegno normalmente previsto e di calibrare il carico di lavoro in base al monte ore delle discipline.

Si invitanto i docenti a documentarsi accedendo all’area messa a disposizione dal Ministero dell’istruzione sul sito MIUR “Didattica a distanza” https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html prestando particolare attenzione alle
risorse fornite da RAI, Treccani, Fondazione Reggio Children.

Si consiglia anche il sito https://www.lamiascuoladifferente.it/ predisposta proprio in questi giorni da un Istituto del Nord Italia.

Ulteriori opportunità saranno segnalate in seguito.

Ringrazio in anticipo per la collaborazione e auguro a tutti buon lavoro

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola"
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.67 del 08/05/2019 agg.26/05/2019